Alle porte del deserto

3 giorni / 2 notti - 165€

I punti forti :

  • Possibilità di transfert dall'areoporto
  • Una bella avventura nei grandi spazi desertici in poco tempo.
  • 2 notti in bivacco nomade sulle piste dei carovanieri del Sahara.
  • L’itinerario di questo trekking passa attraverso i palmeti di M’Hamid, le dune di sabbia e una distesa desertica variegata.

Le nostre tariffe "locali":

165 € 2-3 persone

150 € 4-5 persone

145 € 6-9 persone

Bambini -12 anni -20%

*Tariffa giornaliera per persona

 

Livello : facile-intermedio



Consigliamo di...

  • Dormire almeno una notte sotto le stelle

Download

Incluso

  • Accoglienza al vostro arrivo a M’hamid.
  • Guida esperta trilingue (Inglese, Francese e Arabo).
  • Bivacchi nomadi con tenda privata.
    (esperienza sotto le stelle vivamente consigliata)
  • Materassino e coperte adatte alla stagione.
  • Ricette tipiche preparate dal nostro cuoco nomade.
  • Pane sempre fresco fatto a mano.
  • Acqua rigorosamente in bottiglia.
  • Vitto completo nel deserto
  • Falò e musica tipica Saharawi.
  • Possibilità di ritorno in fuoristrada.
  • WC secco con tenda di cortesia.

Extra :

  • Possibilità di soggiornare nella nuova casa degli ospiti.
    (14€ a notte per persona cena e colazione inclusa)
  • Possibilità di transfert da Marrakech o Ouarzazate
    Orari e tariffe tranfert e transporti

Non incluso

  • Viaggio, vitto e alloggio fino a M’Hamid.
  • Sacco a pelo.

L'itinerario dettagliato

1º giorno – un mondo nuovo.

Partenza a piedi da M’Hamid accompagnati dalla guida e dalla carovana dei dromedari.

 

Attraversamento di un primo tratto desertico in direzione del palmeto di M’Hamid. Il thé ed il pranzo saranno presi all’ombra di un bel Tamarindo.

 

Dopo un momento di relax si parte verso il santuario di Sidi Naji. La tradizione orale racconta che questo Marabout visse in questo santuario circa 4 secoli fa e che fosse alto più di 3 metri! Un luogo ricco di storia ed credenze locali. Il bivacco e le tende sono posati ai piedi delle dune di sabbia.

 

2º giorno – tra dune di sabbia e deserto roccioso.

Seguendo il ritmo del sole il bivacco viene smontato. Partenza verso “la Rada”, attraverso una vasta piana rocciosa e pranzo all’ombra di un Tamarindo.

 

Pomeriggio : camminando verso ”Hananesh” il deserto ci avvolge. Passeremo la notte qui sotto le splendenti stelle del Sahara.

 

3º giorno – I verdi palmeti.

Dopo aver caricato i dromedari, fedeli compagni di viaggio il cammino riprende attraverso la bellissima vallata del Drâa.

 

Con un po’ di fortuna la vibrazione dei raggi del sole possono creare dei bei effetti ottici noti come miraggi. Ci fermiamo per il pranzo à l’Erg Lamate. La bussola indica nord-ovest, direzione M’hamid.

 

A M’hamid – ritorno.

In base agli orari del vostro pullman deciderete se rimanere a M’hamid una notte supplementare per visitare il paesino o la Kasbah, fare acquisti in qualche bel negozietto locale o per rigenerarsi in una delle hammam locali.

 

I prezzi a M’hamid sono sensibilmente più bassi che nelle altre città del Marocco ed i commercianti molto più gentili. Non abbiate esitazioni quindi a visitare una delle tante boutique locali e a contrattare sui prezzi se necessario. La negoziazione in Marocco fa parte della cultura nazionale!